Metodi per non russare: avete mai provato questi?

 

metodi per non russare

 

Il sonno agitato e la respirazione scorretta sono solo alcuni dei problemi legati al disturbo della roncopatia. Il russamento viene spesso sottovalutato e relegato a un semplice problema dell’avanzamento dell’età ma le conseguenze sulla salute possono essere gravi. Se russate, infatti, vi sarà capitato di sentirvi spesso stanchi, sfiancati o agitati durante la giornata. Questi stati di nervisismo e di mancanza di forze non dipendono solo dagli impegni quotidiani ma soprattutto dal sonno poco sereno che affrontate ogni notte. Il russare può inoltre diventare molto pericoloso nel caso di apnea notturna. A lungo andare, infatti, questo stato di mancanza d’aria potrebbe causare scompensi come pressione alta e aritmia.

Metodi per non russare: cosa fare per smettere di russare?

 

metodi per non russare

 

Il rumore del russare è dovuto allo scorretto passaggio d’aria tramite i tessuti molli della gola (palato, tonsille, ugola). Nello stato di rilassamento notturno questi tessuti si afflosciano e il flusso d’aria tra le parti molli genera il tipico rumore del russamento. Spesso anche stati allergici e congestioni nasali possono incidere sulle vie respiratorie e su un corretto passaggio dell’aria nella gola. Infine è bene tenere a mente che anche la postura scorretta, l’eccessivo consumo di alcool e le grandi abbuffate prima di coricarsi sono tra le principali cause del russamento notturno.

Non esistono metodi per non russare universali e che vadano bene per tutti in ogni periodo. È possibile però mantenere delle abitudini e seguire delle regole sane utili alla cura del russare magari facendo utilizzo anche di erbe naturali.

Metodi per non russare: i 7 consigli d’oro

Seguire uno schema preciso adatto alla propria patologia di russamento, potrebbe risultare molto complesso. Ognuno di noi vive il sonno in maniera diversa e diverse potrebbero essere le soluzioni per risolvere i problemi notturni. Con la nostra guida vogliamo fornirvi un 7 pratici metodi per non russare che non vi aiuteranno solo ad alleviare il russamento ma anche a vivere meglio:

1 – Postura corretta: qual’è la migliore posizione per non russare?

 

metodi per non russare

 

Le posizioni scorrette assunte durante la notte o nel riposo pomeridiano sono una delle cause principali del russamento. Quando dormite distesi sulla schiena, la lingua si sposta all’indietro e ostruisce, insieme alle altre parti molli (ugola, palato) il passaggio d’aria nella gola. Le pareti della zona brachiale e i seni nasali si stringono quindi il bisogno d’aria è maggiore e il flusso molto più forte. Le ostruzioni dei tessuti molli e la mancanza di ossigeno potrebbero portare  a episodi di apnea notturna, oltre che a un russare profondo e rumoroso.

Per avere relax durante la notte, è meglio optare quindi per il riposo su un fianco o sulla pancia. Infine anche la posizione della mascella è importante per il fluire dell’aria. Per mantenere una posizione corretta, vi consigliamo di utilizzare cuscini non troppo alti e con un buon sostegno per testa e collo.

2 – Alcool, nicotina e altre cattive abituni

 

metodi per non russare

 

Il fumo e l’alcool fanno russare? La risposta a questa domanda è si, ma solo se si abusa di queste sostanze. La nicotina delle sigarette causa l’addensarsi della saliva e l’accumulo nella laringe e nella trachea. La saliva ostacola il corretto passaggio d’aria portando ad un sonno faticoso e inquieto. Spesso può provocare anche infiammazzioni della mucosa, bloccando la fuoriuscita dell’aria dai polmoni. L’alcool invece allenta i tessuti molli della gola che diventano ancora più flosci e più sensibili al passaggio dell’aria.

Per avere un sonno più sereno basta cercare di non consumare alcool 2-3 ore prima di coricarsi e possibilmente smettere di fumare, o ridurre di molto il numero di sigarette giornaliere. Inoltre anche corregere le cattive abitudini alimentari, fare sport e cercare di non andare a dormire troppo tardi sono ottimi metodi per non russare

3 – Aria fresca ed essenze profumate

 

metodi per non russare

 

Un ambiente sano garantisce una vita sana. Avere una camera da letto pulita e ariosa potrebbe eliminare definitivamente i vostri problemi con il russamento. L’aria troppo secca o polverosa, potrebbe provocare irritazioni ai seni nasali o ai tessuti della gola.

Per una perfetta notte di sono la temperatura della stanza dovrebbe essere tra i 18 e i 21 gradi mentre l’umidità dovrebbe aggirarsi tra il 40 e il 60%. Arieggiare la stanza mattino e sera è un ottima abitudine per “curare” la vostra camera. Inoltre potrete usare anche oli essenziali adatti a concilliare il sonno e a donare quiete e rilassatezza.

4 – Evitate abbuffate e grassi in eccesso

 

metodi per non russare

 

“Ho la cena sullo stomaco”. Quante volte avete detto questa frase? E quante volte vi siete messi a letto subito dopo averlo fatto? Le grandi abbuffate sono nemiche delle notti sane e aumentano di molto la roncopatia notturna. Inoltre anche i chili di troppo sono nemici del riposo: il grasso in eccesso sul collo preme sulle vie respiratorio e rende difficoltosa la fuoriuscita dell’aria.

Se volete smettere di russare, cambiare dieta e fare un po’di moto potrebbe essere la scelta migliore per ritrovare l’equilibrio notturno che state cercando. Inoltre lo sport non solo vi aiuterà ad avere un fisico più tonico e snello, ma rafforzerà anche i muscoli della gola per un migliore flusso d’aria.

5 – Erbe naturali

 

metodi per non russare

 

Sono i rimedi per eccellenza contro qualsiasi disturbo del corpo. Venivano usate sin dall’antichità dagli stregoni e ancora oggi il loro usa riuslta un vero toccasana in moltissime circostanze. Chiamati anche “rimedi della nonna” gli estratti a base di erbe naturali aiutano l’organismo a rilassarsi e af fluire correttamente l’aria. Inoltre sono molto utili per curare le infiammazioni delle mucose, le allergie o le congestioni nasali.

Ma quali sono le erbe migliori per smettere di russare?

Estratto di menta piperita
Le sue proprietà antinfiammatorie, riducono  il gonfiore della mucosa e delle vie respiratorie facilitando la fuoriuscita dell’aria.

Estratto di melissa officinale
Il suo principio attivo lenisce in maniaera efficace la gola e diminuisce la secchezza e il prurito allergico. Inoltre, grazie alle sue proprietà calmanti, garantisce un sonno sano e rigenerante.

Estratto di eucalipto
Cura le  infiammazioni di gola e laringe e aiuta il flusso dell’aria nei tratti respiratori.

Estratto di radice di idraste
Contibuisce alla pulizia dei bronchi, sciogliendo gli ostacoli per la respirazione.

Estratto di radice di altea
Utile soprattutto contro il russamento causato da tosse e allergie.

Timo in polvere
Migliora il funzionamento dei tratti respiratori superiori, in particolare diminuisce le irritazioni dei seni nasali.

6 – Non usare tablet e smartphone prima di dormire

 

metodi per non russare

 

Al giorno d’oggi la tecnologia e ovunque e spesso l’ultima cosa che vediamo prima di addormentarci é la televisione o lo schermo del nostro smartphone. Questa abitudine però, nelle ore che precedono il sonno,altera il funzionamento del nostro orologio biologico. Lo schermo dei dispositivi elettronici ha su di noi lo stesso effetto della luce solare, diminuisce quindi la produzione di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia. Uno studio del Lighting Research Centre ha sottolineato proprio come le fonti luminose possono ridurre fino al 22% la produzione di melatonina. Anche i rumori o i suoni, di musica, film o videogiochi, disturbano il sonno, in quanto tengono in funzione i centri della veglia ed ostacolano l’addormentamento.

La soluzione ideale è quella di ridurre l’esposizione agli schermi e la stimolazione sonora nella mezz’ora precedente al sonno. La lettura del classico libro potrebbe essere un’ottima soluzione ma anche tornare alla sveglia per lasciare spento il cellulare. In questo modo avrete un sonno più profondo e rilassato libero dal russamento.

7 – Consultare il medico

 

metodi per non russare

 

È possibile che tra le cause del vostro russare ci siano problemi di natura medica, come ad esempio una tonsillite ipertrofica. Per superare questi problemi il metodo migliore è rivolgersi al medico. Se russate, una visita dal laringoiatra non può che farvi bene.

La collana dei rimedi per non russare

Se stai cercando dei rimedi per non russare, ma non sei ancora riuscito a trovare la soluzione che fa al tuo caso, prova a dare un’occhiata alle nostre guide con i migliori rimedi per non russare.

 

russare rimedi migliori

Russare rimedi migliori: scopri come smettere di russare

anello per non russare

Anello per non russare: scopri quali sono i migliori

bite per non russare

Bite per non russare: come scegliere il migliore

dispositivo per non russare

Dispositivo per non russare: scopri quali sono i più efficaci

cerotti per non russare

Cerotti per non russare: provate i migliori

rimedi naturali per non russare

Rimedi naturali per non russare: quali sono i migliori?

metodi per non russare

Metodi per non russare: avete mai provato questi?

spray per non russare

Spray per non russare: i migliori prodotti

prodotti per non russare

Prodotti per non russare: la migliore selezione

Dormire bene blog
Please create your mobile navigation.